17/01/2013 – AUTOCARAVAN USATA L’ACQUISTO TRA PRIVATI SENZA CORRERE RISCHI

17/01/2013 – AUTOCARAVAN USATA L’ACQUISTO TRA PRIVATI SENZA CORRERE RISCHI

il Coordinamento Camperisti, tramite l’Avv. Assunta Brunetti e l’Avv. Marcello Viganò, ha predisposto questa utile guida per l’acquisto di un camper usato

documento aggiornato al 14 settembre 2012 AUTOCARAVAN USATA L’ACQUISTO TRA PRIVATI SENZA CORRERE RISCHI Già nel 2009 l’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti aveva sensibilizzato i propri associati nonché venditori e costruttori circa l’importanza di adottare un modello di contratto di compravendita delle autocaravan plasmato sulle peculiari esigenze di questo mercato e ispirato ai principi della trasparenza e del bilanciamento degli interessi in gioco. L’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti proponeva sulla rivista INCAMPER e nei propri siti internet: • un modello di contratto di compravendita di autocaravan nuova (INCAMPER n. 129 www.incamper.org/swf_num.asp?num=129&startPage=63); • un modello di contratto di compravendita di autocaravan usata tra privati (INCAMPER n. 138 www.incamper.org/swf_num.asp?num=138&startPage=149). Ancora oggi sosteniamo l’importanza di un contratto studiato per ridurre a zero il rischio di spiacevoli inconvenienti. In particolare e alla luce di recenti segnalazioni da parte di nostri associati, proponiamo un nuovo modello di contratto utilizzabile nel caso di compravendita dell’usato tra privati. Di seguito alcune sintetiche regole da ricordare nella fase della contrattazione. Testo a cura dei nostri consulenti legali: Avv. Assunta Brunetti e Avv. Marcello Viganò. I. ATTENTA LETTURA DEL CONTRATTO Chissà quante volte vi sarà capitato di aprire un conto corrente o di stipulare una polizza assicurativa e di sottoscrivere pagine e pagine di clausole stampate in un carattere decisamente fastidioso. In quei momenti s’incrociano le dita sperando che quel contratto non sia la rovina della nostra vita. Per l’acquisto o la vendita della vostra autocaravan, consigliamo di prediligere la strada della trasparenza perché un contratto non è lo strumento per liberarsi di un ferro vecchio ricavandone quanto più possibile né l’inutile foglio di carta da firmare a occhi chiusi. Al contrario, il contratto è lo strumento di tutela degli interessi reciproci delle parti. Pertanto, è giusto che entrambe le parti abbiano l’occasione di leggerlo attentamente, comprenderlo e verificarne la validità e regolarità anche attraverso propri tecnici di fiducia. II. LA PROVENIENZA DEL VEICOLO Se devi acquistare, ricostruisci la storia del veicolo dalla prima immatricolazione a oggi. A tal fine richiedi una visura storica del veicolo presso il Pubblico Registro Automobilistico. Nell’ipotesi in cui risultassero molteplici e ravvicinati passaggi di proprietà conduci ulteriori accertamenti. È possibile che il veicolo sia di provenienza illecita e che nonostante ciò non sia stata ancora proposta alcuna denuncia. Il compratore potrebbe addirittura rischiare il sequestro del veicolo benché all’oscuro dell’illecito anteriormente commesso. A scopo preventivo, l’Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti ha inserito nel modello di contratto una clausola (clausola 6.7) che pone a carico del venditore la responsabilità per i danni, i costi e gli oneri che il compratore dovesse sopportare a causa della provenienza illecita del veicolo. Diffida da un venditore che chiede di eliminare tale clausola dal contratto. Inoltre, per cautelarti contro l’ipotesi in cui il veicolo sia rubato, consulta la banca dati delle Forse di Polizia. Se il furto è stato denunciato, potrai accertarlo in modo rapido: 1. su INTERNET gratuitamente secondo le seguenti istruzioni: vai sul sito www.poliziadistato.it, clicca sulla voce ‘per il cittadino, clicca sulla voce ‘veicoli rubati’, inserisci numero di telaio e numero di targa. 2. Inviando un sms al n. 3203885858 secondo le seguenti istruzioni: Digitare la lettera ‘T’, lascia uno spazio vuoto, inserisci la targa del veicolo. III. ADEMPIMENTO DELLE PRESTAZIONI Per effetto di una compravendita, il venditore assume l’obbligo di consegnare al compratore il bene oggetto del contratto e quest’ultimo assume l’obbligo di pagarne il prezzo. La contestualità delle prestazioni è la miglior garanzia per le parti. Infatti, nel modello di contratto si propone il pagamento integrale del prezzo dell’autocaravan contestualmente alla sua consegna. Ciò potrebbe rappresentare un problema nell’ipotesi in cui la normativa impedisca il pagamento in contanti oltre un certo limite. In tal caso, sarà bene che il pagamento avvenga tramite assegno circolare emesso dalla Banca di fiducia del compratore alla presenza del venditore. Il compratore tratterrà l’assegno fino alla consegna del veicolo. Analogamente, nel caso di pagamento tramite bonifico, le parti una volta raggiunto l’accordo si recheranno insieme presso la Banca di fiducia del compratore ovvero l’ufficio postale per eseguire il pagamento a fronte della consegna del bene. In tal modo il venditore non corre il rischio di consegnare l’autocaravan prima di aver ricevuto il pagamento e il compratore non corre il rischio di pagare prima che il venditore gli consegni il bene. FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA TRA PRIVATI AVENTE A OGGETTO UN’AUTOCARAVAN USATA CONTRATTO DI COMPRAVENDITA L’anno_________, il giorno_________ del mese di___________; I SOTTOSCRITTI Sig.______________, codice fiscale/partita IVA_________ nato/a a ________il______ e residente a ____in via_______; – venditore – Sig.______________, codice fiscale/partita IVA_________nato/a a ________il______ e residente a ____in via_______; – compratore – CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE 1. Premessa Il presente contratto annulla e sostituisce ogni altro precedente accordo, scritto o verbale, intercorso tra le parti in relazione all’oggetto del presente contratto. 2. Valore degli allegati 2.1. Gli allegati costituiscono parte integrante, sostanziale e inscindibile del presente contratto sì da formarne un unico testo. 2.2. Al presente contratto è allegato il seguente documento: Allegato A: verbale di ricognizione dell’autocaravan. 3. Definizioni 3.1. Ai fini del presente contratto le parti intendono definire i termini indicati nel loro significato letterale, esclusi i seguenti vocaboli: • PARTI: del presente contratto sono il compratore e il venditore; • COMPRATORE: in tal modo è indicato di seguito il/la Sig._____; • VENDITORE: in tal modo è indicato di seguito il/la Sig.____; • EVIZIONE: mancata attuazione dell’effetto traslativo (ossia del trasferimento del diritto che le parti con il presente contratto intendevano realizzare) conseguente ad una pronuncia giurisdizionale che accerti il mancato acquisto del diritto ovvero la perdita definitiva del diritto legittimamente acquisito, a causa della incompatibilità con il diritto certo o consolidato di un terzo. 4. Oggetto 4.1. Il venditore trasferisce al compratore che accetta, il diritto di proprietà del veicolo autocaravan modello____________, telaio______________, targa______________; avente le seguenti caratteristiche tecniche: • _________________________; • _________________________; • _________________________; • _________________________; • _________________________; • peso complessivo autocaravan:______ quintali; • tara autocaravan:________ quintali; • peso asse anteriore: ______ quintali; • tara asse anteriore: _______ quintali; • peso asse posteriore: _____ quintali; • tara asse posteriore: ______ quintali • numero posti letto:______; • numero posti omologati (punto S.1 della carta di circolazione):_______; • modello pneumatici indicati sulla carta di circolazione:_______________; • gancio traino omologato al punto______ della carta di circolazione; • porta bici omologato al punto_____ della carta di circolazione; • categoria del veicolo secondo e norme vigenti in materia di emissioni inquinanti____; • chilometri percorsi al momento della sottoscrizione del contratto: _____Km; 4.2. Alla sottoscrizione del presente contratto il venditore si obbliga a consentire al compratore una ricognizione del veicolo. 4.3. Alla sottoscrizione del presente contratto il compratore ha diritto a una prova su strada dell’autocaravan onde verificare sommariamente le condizioni del veicolo. 4.4. All’esito delle operazioni di cui ai punti 4.2 e 4.3. le parti hanno redato il verbale costituente l’allegato A al presente contratto. 5. Consegna del veicolo 5.1. Contestualmente alla sottoscrizione del presente contratto il venditore consegna il veicolo al compratore nel luogo convenuto dalle parti a ___________in via___________. 5.2. Contestualmente alla consegna dell’autocaravan il venditore si obbliga altresì a consegnare al compratore i seguenti documenti: • carta di circolazione n__________ emessa da M.C.T.C. di _______dalla quale risulta la seguente data di prima immatricolazione__________; • certificato di proprietà del venditore; • targa; • manuale di istruzioni e manuale di manutenzione; • certificato di revisione rilasciato negli ultimi sei mesi da officina autorizzata e dotata di linea di revisione, dal quale risulti: a) regolarità dei pesi per asse; b) capacità di frenata; c) corretto funzionamento degli ammortizzatori; d) regolarità delle emissioni inquinanti; • certificazione di regolare funzionamento dell’autocaravan rilasciata da un’officina meccanica negli ultimi 6 mesi; • certificazione di conformità alla legge e di corretto funzionamento degli impianti idrico, elettrico, di riscaldamento, nonché del frigo, boiler e cucina; • certificazione relativa all’eventuale impianto Gpl per autotrazione; • certificato di garanzia regolarmente timbrato dal venditore originario e dal quale risulti la regolare effettuazione dei tagliandi prescritti; • eventuali certificati di garanzia convenzionale. 6. Garanzia per l’evizione e i vizi 6.1. Il venditore dichiara e garantisce la provenienza lecita del veicolo nonché l’assoluta ed esclusiva proprietà dell’autocaravan compravenduta e la libertà da pesi e vincoli. 6.2. In caso di evizione del compratore, il venditore è tenuto: • alla restituzione del prezzo pagato e al rimborso delle spese sostenute, ove il compratore agisca per la risoluzione del contratto (ex art. 1479 codice civile); • alla riduzione del prezzo (ex art. 1480 codice civile), ove sia richiesta dal compratore, in alternativa alla risoluzione del contratto, nelle ipotesi di evizione parziale e di evizione limitativa; • al risarcimento del danno subìto dal compratore, ove venga provato il dolo o la colpa del venditore. 6.3. Il venditore garantisce che l’autocaravan venduta sia immune da vizi che la rendano inidonea all’uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore (art.1490 comma 1 codice civile). 6.4. In caso di vizio dell’autocaravan ai sensi dell’art. 1490 codice civile, il compratore può domandare a sua scelta: • la restituzione del prezzo pagato e di ogni altra spesa legittimamente sostenuta per l’acquisto dell’autocaravan oggetto della presente vendita, ove agisca per la risoluzione del contratto (ex art. 1453 e seguenti del codice civile); • ovvero la riduzione del prezzo, ove sia richiesta in alternativa alla risoluzione. In ogni caso il venditore sarà tenuto a risarcire ai sensi dell’art. 1494 codice civile: • il danno sofferto dal compratore, se non prova di aver ignorato senza colpa i vizi dell’autocaravan; • il danno derivante dai vizi della cosa. 6.5. Il compratore decade dalla garanzia se non denuncia i vizi al venditore entro otto giorni dalla scoperta. L’azione si prescrive, in ogni caso, entro un anno dalla consegna (art.1495 codice civile). 6.6. La garanzia è esclusa se al momento del contratto il compratore conosceva i vizi della cosa, o se i vizi erano facilmente riconoscibili, salvo, in questo caso, che il venditore abbia dichiarato che la cosa era esente da vizi (art. 1491 codice civile). 6.7. In caso di provenienza illecita del veicolo, il venditore è tenuto: • alla restituzione del prezzo pagato e al rimborso delle spese sostenute, ove il compratore chieda la risoluzione del contratto; • alla riduzione del prezzo, ove sia richiesta dal compratore, in alternativa alla risoluzione del contratto; • al risarcimento del danno subìto dal compratore. 7. Pagamento del prezzo 7.1. Contestualmente alla sottoscrizione del presente contratto il compratore versa al venditore la somma di ________euro (importo in lettere) a titolo di prezzo. 7.2. Il pagamento è eseguito dal compratore mediante assegno circolare emesso in data _________dalla Banca _____________alla presenza delle parti. Oppure 7.2. Il pagamento è eseguito dal compratore mediante bonifico a favore di__________alle seguenti coordinate IBAN____________ indicando come causale “acquisto autocaravan modello_________; telaio______________; targa__________”. Il bonifico è effettuato in data__________ presso la Banca________________/Ufficio Postale di_____________ alla presenza delle parti. 7.3. Le spese relative al passaggio di proprietà, alla regolarizzazione della carta di circolazione, alle imposte locali, alla messa in strada e al trasporto, nonché la tassa di possesso dell’autocaravan, l’assicurazione obbligatoria RCA ed eventuali aggravi di tributi esistenti o introdotti dopo la sottoscrizione del contratto sono escluse dal prezzo e poste a carico del compratore. 8. Legge applicabile e foro competente Per tutto quanto non espressamente disciplinato dal presente contratto, si applicano le disposizioni contenute nel codice civile. Per le controversie relative all’interpretazione ed esecuzione del presente contratto è competente il giudice del luogo di residenza o domicilio elettivo del compratore, se ubicati nel territorio dello Stato. 9. Integrazioni e/o modifiche Ogni integrazione o modifica del presente contratto dovrà aver luogo per iscritto a firma delle parti sotto pena di nullità. 10. Notificazioni e comunicazioni 11.1. Per le comunicazioni e le notificazioni agli effetti del presente contratto, il venditore elegge domicilio a___________in via_________________ mentre il compratore elegge domicilio a____________in via__________________. 11.2. per qualsiasi comunicazione, il venditore indica altresì il seguente indirizzo di posta elettronica certificata__________________________________ e il compratore indirizzo di posta elettronica certificata_________________________________. Letto, approvato e sottoscritto Luogo e data_____________ Firma________________________ Firma________________________ Nome e cognome compratore Nome e cognome venditore ALLEGATO A VERBALE DI RICOGNIZIONE e VERIFICA SU STRADA L’anno_________, il giorno_________ del mese di___________; I SOTTOSCRITTI Sig.______________, codice fiscale/partita IVA_________nato/a a ________il______ e residente a ____in via_______; – venditore – Sig.______________, codice fiscale/partita IVA_________nato/a a ________il______ e residente a ____in via_______; – compratore – in qualità di parti del contratto di compravendita dell’autocaravan modello________; telaio_________________; targa_______________. In data_______ all’atto di sottoscrizione del contratto di cui sopra, hanno effettuato una ricognizione dello stato del veicolo, nonché una prova su strada dello stesso. All’esito di suddette operazioni rilevano quanto segue: 1. In ordine allo stato della carrozzeria (prestare attenzione allo stato della carrozzeria anche perché eventuali danneggiamenti potrebbero essere causa di infiltrazioni): _______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 2. In ordine allo stato del gavone (ispezionare il gavone è importante. Potrebbero esserci macchie che rivelano danni al sistema idrico): _______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 3. In ordine al funzionamento dell’impianto idrico, elettrico, di riscaldamento, del frigo, della cucina e del boiler: ______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 4. In ordine al serbatoio Gpl per autotrazione e alla relativa documentazione (Prestate attenzione alla data riportata sul serbatoio che deve corrispondere a quella riportata sui documenti relativi al serbatoio. Tale data indica l’ultima sostituzione. Ricordate che il serbatoio dev’essere sostituito ogni 10 anni): _______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 5. In ordine al cambio olio (l’ultimo cambio dovrebbe essere documentato con apposito adesivo) ___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ 6. Chilometri percorsi: _________________Km. 7. In ordine allo stato dei pedali della frizione e del freno: _______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ Il presente documento vale unicamente quale denuncia dei vizi eventualmente sopra elencati, salva l’applicabilità delle norme di cui agli artt. 1490 e seguenti del codice civile. Letto, approvato e sottoscritto Luogo e data_____________ Firma________________________ Firma________________________ Nome e cognom Nome e cognome compratore Nome e cognome venditore

All’interno della Rassegna Stampa vengono pubblicati gli articoli di altre testate giornalistiche complete di eventuali nomi propri di persone coinvolte nei fatti. Europeanconsumers non vuole mettere alla gogna nessuno, pertanto chiunque voglia cancellare il proprio nome da un articolo pubblicato potrà farlo semplicemente mandando una mail a info@europeanconsumers.it indicando il proprio nome e l’indirizzo dell’articolo in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *