La banca dati del prosecco

Naturalmente la nostra ricerca sul tema Prosecco ha generato attacchi strumentali (vedi: http://www.trevisotoday.it/green/valdobbiadene-consorzio-prosecco-tumori-19-luglio-2018.html; http://www.sportfair.it/2018/07/vino-rizzotto-zp-nessuno-accosti-coltivazione-prosecco-ai-tumori/787561/) e che naturalmente non entrano nel tema della contaminazione da pesticidi del territorio veneto, ma si concentrano su uno dei probabili effetti collaterali paventato da molti ricercatori e cioè l’aumento dei tumori.

A tali attacchi risponderemo a breve nel dettaglio.

Ci preme tuttavia porre all’attenzione di tutti i lettori l’archivio dati in formato .xls che abbiamo utilizzato per valutare il protocollo del Prosecco.  Una politica  (http://www.sportfair.it/2018/07/vino-rizzotto-zp-nessuno-accosti-coltivazione-prosecco-ai-tumori/787561/) ha affermato

” Non voglio nemmeno chiamarlo studio  perché se fosse uno studio, significherebbe che chi lo ha redatto ci ha messo del tempo e dell’attenzione, cosa che, evidentemente, non è. ”
Invece il tempo c’è lo abbiamo perso a cercare informazioni recenti e il più possibili indipendenti sulle sostanze autorizzate dal Protocollo Prosecco.

Poichè siamo assertori della democratic scientific pubblic review siamo disponibili ad aggiornare i nostri dati su segnalazione opportunamente refererata.

Naturalmente anche coloro che ci hanno criticato sono invitati a partecipare.

I nostri dati sono disponibili in formato .xls clikkando il link qui sotto:

Protocolli vino

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *