Continua la lotta contro i veleni del prosecco: Quarta convocazione plenaria del Prefetto di Treviso per il 28.2.2019 su Prosecco e Sostenibilità

Il 28.2.2019 si è tenuta la Quarta convocazione plenaria del Prefetto di Treviso per su Prosecco e Sostenibilità. Per la sua rilevanza e ricchezza in contenuti ci sembra opportuno diffondere la nota inviata al Prefetto di Treviso da parte di Gianluigi Salvador del direttivo di Pan Italia.

Gentile Signora Prefetto Maria Rosaria Laganà,

prendo atto della quarta convocazione di un tavolo tecnico relativo alla salvaguardia dei fattori ambientali in un quadro di economia sostenibile e di valorizzazione del  prodotto “Prosecco” (vedi ALLEGATODOCG prosecco- Lettera di convocazione Prefetto…)

DOCG Prosecco – Lettera di Convocazione Prefetto Treviso

Dall’ultima convocazione del 2 marzo 2017, non sono migliorati la sicurezza e il conflitto  fra abitanti residenti e Istituzioni, da parte delle quali è evidente l’inerzia a produrre cambiamenti reali nelle regolamentazioni dei processi viticoli, nelle indagini epidemiologiche e nelle valutazioni dei costi esterni a tutela della salute degli abitanti e dei fattori ambientali (aria, acqua, cibo, suolo ed ecosistemi).

Anche dopo la prima bocciatura UNESCO del giugno 2018 non si sono avviate radicali modifiche strutturali nel modo di produrre e il fatto è stato appena denunciato a Parigi al 6° forum WHW (World Heritage Watch) NGO UNESCO, da parte di PAN Europe e PAN Italia (vedi:  UNESCO – Presentation WorldHeritageWatch_NGO Forum Paris_4th_5thFeb 2019

In quella sede è stata approvata anche una risoluzione (vedi ALLEGATOUNESCO – WHW resolution 2019… UNESCO – WHW Resolution 2019 Prosecco Region – Paris, UNESCO headquarters 5.2.2019) con valutazioni e proposte per la DOCG prosecco.  Purtroppo l’UNESCO, pur avendo definiti nei suoi documenti ufficiali i pesticidi “una minaccia”, è ancora sprovvisto di procedure di controllo e gestione dei pesticidi di sintesi in tutti  i 36 siti viticoli già certificati.

Da anni la popolazione si sente insicura ed avverte con disagio questo rischio per la salute rappresentato da ben 144 tipi di pesticidi di sintesi che piovono concentrati nell’ambiente della DOCG prosecco per cinque mesi all’anno (vedi: Analisi ecologica del protocollo viticolo DOCG prosecco 2018 – Massimiliano Bianco) .

L’utilizzo massiccio in campo aperto di queste sostanze in gran parte interferenti endocrini, teratogeni e cancerogeni, viola ben 10 articoli della Costituzione (vedi: I 10 Articoli Costituzione violati per l’uso dei pesticidi di sintesi 2.2019) e presenta caratteristiche di forte pericolosità, come è stato ribadito anche qualche giorno fa nella trasmissione “Attacco al cervello” a Presa diretta 19.2.2019 dove al minuto 39’ 22” il professor di Salute Ambientale Philippe Grandjean dell’Università di Harvard, dichiara che i pesticidi sono a livello globale i primi più pericolosi inquinanti ambientali per il cervello umano. Vedi link: http://www.presadiretta.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-9c52995e-a4c3-49b1-887d-748aba706128.html

COLGO L’OCCASIONE per allegare il volantino di una prossima assemblea pubblica a Zugliano (VI) (vedi: Zugliano (VI) – Serata informativa il 4.3.2019 su pesticidi di sintesi e inquinamenti fattori ambientali) dove si parlerà di tutela della salute anche attraverso azioni istituzionali sul territorio come il Referendum comunale contro tutti i pesticidi di sintesi. In quell’occasione si parlerà dell’inserimento del processo biologico nel Regolamento di Polizia Rurale comunale, adeguato al Regolamento del Biologico europeo.

E’ essenziale pianificare e controllare con atti regolamentari la progressiva transizione al biologico, come auspica del resto, già da qualche anno, il Governatore del Veneto Luca Zaia (vedi ALLEGATO:  La Tribuna 12.4.2017 Vinitaly Zaia Il prosecco sarà_ tutto bio).

Cordiali saluti
Gianluigi Salvador

del direttivo PAN Italia (Pesticides Action Network)
t. 0438.894072

Monocoltura DOCG. Una devastante grande opera.
link: http://youtu.be/_pVQ6uszWWA

HARD PESTEXIT: Stop a tutti i pesticidi di sintesi
link: http://andiamoavantitornandoindietro.jimdo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *