Stima di European Consumers per Alessandra Ferretti dimessasi da Direttore del Blocco Operatorio dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti

Il 9 aprile scorso con una lettera indirizzata alla direzione generale Asl, si è dimessa da Direttore del Blocco Operatorio dell’Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti, la dottoressa Alessandra Ferretti che rimane comunque direttore dell’UOC Anestesia e Rianimazione. European Consumers si dispiace delle dimissioni, dovute a motivi personali, di una persona particolarmente umana e sensibile, oltre  che professionalmente estremamente valida, augurandogli il giusto rispetto delle sue qualità professionali.

In particolare ricordiamo gli sforzi per salvare la vita alla madre 91enne del nostro Presidente Marco Tiberti, le cui condizioni da critiche con gravi scompensi cardiaci e infezioni presumibilmente ospedaliere, dopo fenomeni di fibrillazione atriale, arresto cardiaco e intubazione, grazie all’intervento competente della dottoressa, sono migliorate fino al punto di permettergli la ventilazione autonoma e di poterla riportare a casa, rispettando le sue volontà.

Segnaliamo che oltre alla dottoressa Alessandra Ferretti si è dimesso recentemente anche il dottor Gilberto Aguzzi, esperto di radiologia medica per immagini e radioterapia, dalla posizione organizzativa Coordinamento Centrale delle Tecniche Diagnostiche. Il 27 febbraio scorso, con una lettera ufficiale, il dottor Aguzzi ha presentato la richiesta di dimissioni con decorrenza dal 1° aprile. Il direttore generale della Asl Marinella D’Innocenzo, con una deliberazione datata 18 marzo, ha preso atto di quanto comunicato e della lettera di dimissioni.

Il direttore generale dell’Ospedale de’Lellis Marinella D’Innocenzo si è appellato a direttori e responsabili invitando “alla massima collaborazione affinché si attenuino il più possibile i conflitti, siamo consapevoli che lo stress e la tensione uniti alla responsabilità e al timore per questa epidemia siano elementi caratterizzanti il lavoro di ogni direttore ai diversi livelli. Ma gli sforzi per lavorare nell’interesse generale con riservatezza, discrezione e rispetto reciproco ed estrema umiltà, devono diventare il requisito fondamentale richiesto della funzione direzionale, a maggior ragione in un momento come quello dell’emergenza epidemiologica che stiamo attraversando”[1].

Riferimenti

[1] La Asl perde un pezzo fondamentale: si dimette la responsabile del blocco operatorio, Alessandra Ferretti http://www.rietilife.com/2020/04/11/la-asl-perde-un-pezzo-fondamentale-si-dimette-la-responsabile-del-blocco-operatorio-alessandra-ferretti/;

Sanità, si è dimessa la responsabile del blocco operatorio dell’ospedale de’ Lellis di Rieti. https://corrieredirieti.corr.it/news/coronavirus/1568142/coronavirus-rieti-dimissioni-responsabile-blocco-operatorio-ospedale-de-lellis-.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *