“La terra grida, è ora di cambiare, cominciamo dall’agricoltura”

  Sabato 19 gennaio dalle 8.30 alle 18.30 presso l’ auditorium Terzani della biblioteca San Giorgio si è svolto il convegno “La terra grida, è ora di cambiare, cominciamo dall’agricoltura” a cui tra gli altri ha partecipato come relatrice la dr.ssa Daniela Altera, esperta in legislazione ambientale, in rappresentanza di European Consumers. Presente anche Marco Leggi di più“La terra grida, è ora di cambiare, cominciamo dall’agricoltura”[…]

Perché iscriversi a European Consumers?

  European Consumers ha tra gli obiettivi aiutare e sostenere i consumatori, gli utenti ed i risparmiatori a contrastare attività illegali di aziende sia di produzione che di gestione. Può condurre cause singole e collettive per i danni subiti da cose e persone per azioni di contaminazione ambientale e altri reati connessi alla cattiva gestione Leggi di piùPerché iscriversi a European Consumers?[…]

Bioregionalismo Treia diffonde la richiesta di commissione di inchiesta su Xylella

Cari amici con vero piacere ringraziamo l’amico Paolo Arpini e Bioregionalismo Treia per aver diffuso la nostra lettera al Ministro Costa che chiede una necessaria commissione di inchiesta sullo Scandalo Xylella che ha portato all’estirpazione di olivi secolari, alla distruzione della biodiversità del Salento e all’avvelenamento della sua popolazione mediante l’uso intensivo di pesticidi tossici Leggi di piùBioregionalismo Treia diffonde la richiesta di commissione di inchiesta su Xylella[…]

Continua la guerra del prosecco: solidarietà di European Consumers a cittadini e associazioni

  Diffondiamo per informazione una nota spedita alla Commissione  ICOMOS-UNESCO Gianluigi Salvador del direttivo PAN Italia (Pesticide Action Network) concordando con l’auspicio che si smetta, da parte del progettisti per la certificazione UNESCO della DOCG prosecco, di parlare di “conservazione dei caratteri di integrità e autenticità del sito” e che “il territorio è compatto e Leggi di piùContinua la guerra del prosecco: solidarietà di European Consumers a cittadini e associazioni[…]

European Consumers scrive al ministro Costa sul decreto Xylella

Si torna a parlare di Xylella per il prossimo decreto sull’argomento che il Ministro dell’Agricoltura Centinaio ha dichiarato essere in dirittura d’arrivo. European Consumer ha, intanto, inviato una lettera al ministro dell’Ambiente chiedendo una commissione d’inchiesta sull’argomento. Ricordiamo che stiamo parlando dell’ulivo, Olea europaea L., la specie agricola che annovera il germoplasma più ricco tra Leggi di piùEuropean Consumers scrive al ministro Costa sul decreto Xylella[…]

Salento hub – tutti i gasdotti portano al Tacco

“Se non fosse stata assassinata, avrebbe trovato il bandolo della matassa di una storia che inizia in Azerbaijan e termina con un gasdotto da 40 miliardi di dollari in Europa”[1], dice Matthew, figlio della giornalista Daphne Caruana Galizia, uccisa da un’autobomba il 16 ottobre 2017. Una storia esplosiva, fatta di riciclaggio di denaro sporco, accordi Leggi di piùSalento hub – tutti i gasdotti portano al Tacco[…]

Insetti Geneticamente Modificati: un Golem incontrollabile e dagli effetti imprevedibili.

“Quello che mi hanno insegnato i filosofi, dice il genetista Rubens Onofre Nodari, è che lo scienziato non ha il diritto di disconoscere ciò che è sconosciuto. Occorre una ricerca capace di contestualizzare e che tenga conto della società, il contrario della visione riduzionista che, oggi, predomina”. La disinvoltura dimostrata dall’ingegneria genetica in questi decenni Leggi di piùInsetti Geneticamente Modificati: un Golem incontrollabile e dagli effetti imprevedibili.[…]

A quando l’applicazione in Italia della sentenza della corte di giustizia europea sugli organismi ottenuti tramite mutagenesi?

  A partire dagli anni 70 si è voluto intervenire sul genoma di molte specie vegetali e in particolare sul frumento, inducendo mutazioni per mezzo di bombardamento di raggi x e raggi gamma delle sementi. Recentemente la FAO ha censito oltre 250 specie di frumento irradiato. Il motivo è stato il desiderio dell’industria della panificazione/pasticceria Leggi di piùA quando l’applicazione in Italia della sentenza della corte di giustizia europea sugli organismi ottenuti tramite mutagenesi?[…]