La bozza del decreto fanghi continua a permettere lo spandimento nei terreni agricoli di sostanze tossiche e nocive

Di seguito il comunicato stampa inviato agli organi di stampa e a responsabili governativi sulla questione riguardante l’uso di  fanghi di depurazione in agricoltura  che la nostra associazione ha già sollevato, tra i primi, in occasione del “Decreto Genova” scrivendo al governo e denunciando la gravità dei contenuti espressi (http://www.europeanconsumers.it/tag/fanghi/). Il Comunicato ha avuto l’adesione Leggi di piùLa bozza del decreto fanghi continua a permettere lo spandimento nei terreni agricoli di sostanze tossiche e nocive[…]

In corso di pubblicazione gli atti del convegno “Semi e Frutti Antichi” sulla tutela del germoplasma agricolo italiano

  European Consumers sta procedendo alla pubblicazione degli atti del Convegno Frutti Antichi tenutosi a Rieti l’11 aprile 2011 presso l’Aula Magna del Polo Universitario Sabina Universitas e patrocinato . Oltre che dalla presente pagina possono essere liberamente scaricati dall’indirizzo: http://www.europeanconsumers.it/2019/04/14/successo-del-convegno-frutti-e-semi-antichi/ . Invitiamo tutti i lettori a incrementare propositivamente il dibattito su questi temi e a Leggi di piùIn corso di pubblicazione gli atti del convegno “Semi e Frutti Antichi” sulla tutela del germoplasma agricolo italiano[…]

Certificazione Colline del Prosecco – Omissioni ed errori nei documenti degli esperti

    Continua la lotta di comitati, associazioni e cittadini contro il distretto tossico del Prosecco Veneto che si vorrebbe anche fregiare del marchio Unesco. European Consumers partecipa attivamente a tutte le iniziative delle realtà attive a livello locale per la tutela del territorio e contribuisce alla diffusione di giusta informazione su uno dei esempi Leggi di piùCertificazione Colline del Prosecco – Omissioni ed errori nei documenti degli esperti[…]

Il culto dell’economia continua a uccidere gli innocenti olivi pugliesi

      Non si sa quanti olivi siano già stati eradicati, nè esistono stime, al di fuori di pochi dati sperimentali, di quanti siano gli olivi pugliesi realmente positivi alla Xylella rispetto a quelli “sintomatici”. I dati sono pubblicati regolarmente sul sito della Regione Puglia (http://www.emergenzaxylella.it/portal/portale_gestione_agricoltura), ma non sono fornite statistiche di sintesi e Leggi di piùIl culto dell’economia continua a uccidere gli innocenti olivi pugliesi[…]

Xylella, un batterio raro e statisticamente ininfluente

  Abbiamo parlato ripetutamente della questione Xylella[1], identificandola come una vera e propria truffa ai danni di cittadini e ambienti. Le azioni per “debellare” il batterio e poi “controllarlo” hanno ulteriormente danneggiato un territorio, come il leccese, già gravemente artificializzato e contaminato dal massiccio uso di diserbanti e altre porcherie chimiche. Chiaramente siamo stati inclusi Leggi di piùXylella, un batterio raro e statisticamente ininfluente[…]

Mancozeb e le proroghe italiane delle proroghe europee

  Il Mancozeb è un terribile pesticida. Probabile cancerogeno (U.S. Environmental Protection Agency, 2016) multipotente sui mammiferi. Tossico per la riproduzione e lo sviluppo. Sospettato di nuocere al feto. Può provocare una reazione allergica cutanea. (Defense Contract Administration Service Region, 2002; Belpoggi et al., 2002; Regolamento (CE) N. 1272/2008). È identificato come interferente endocrino: interrompe Leggi di piùMancozeb e le proroghe italiane delle proroghe europee[…]

Sono naturali i pesticidi che alterano l’espressione del RNA?

Su GreenMe è apparso recentemente un articolo dal titolo “Un matematico sviluppa un pesticida naturale e non tossico che può salvare le api”[1]. Il gruppo di studio coordinato da Konstantin Blyuss , un matematico dell’University of Sussex ha selezionato dei batteri per colpire i nematodi,  causa di malattie che distruggono circa 130 miliardi di dollari Leggi di piùSono naturali i pesticidi che alterano l’espressione del RNA?[…]

Successo del Convegno Frutti e Semi Antichi (Rieti, Sabina Universitas, 11 aprile 2019)

Si è svolto a Rieti l’11 aprile presso l’Aula Magna del Polo Universitario, con un ottimo successo di pubblico, il convegno Semi e frutti antichi organizzato da European Consumers e Sabina Universitas di Rieti con il patrocinio del Corso di Laurea in Scienze della Montagna, ARSIAL, ISPRA, ISDE, Università della Tuscia, Regione Lazio e Comune Leggi di piùSuccesso del Convegno Frutti e Semi Antichi (Rieti, Sabina Universitas, 11 aprile 2019)[…]