La confusione dei negazionisti

  È recentemente divenuto virale un articolo “Riscaldamento globale e deforestazione: tutte le bufale dell’ambientalismo” (https://www.ilprimatonazionale.it/scienza-e-tecnologia/riscaldamento-globale-deforestazione-tutte-bufale-ambientalismo-108240/  che, approfittando dell’effettivamente dubbio evento mediatico rappresentato dalla nuova icona ambientalista “Greta”, confonde pateticamente decrescita e sviluppo sostenibile. Anche noi, che ci consideriamo ecologisti più che ambientalisti, riteniamo che la tecnologia sia fonte di progresso, ma non di certo Leggi di piùLa confusione dei negazionisti[…]

Giulio Vulcano: è urgente la trasformazione strutturale dei sistemi alimentari

I sistemi alimentari sono alla base e condizionano le attività umane. Le attuali strutture agroindustriali sono tra le principali cause di superamento dei limiti planetari di stabilità e resilienza socio-ecologica. Esse sono il primo fattore di superamento del limite nell’alterazione dell’integrità e della diversità biologica, così come per i cicli di azoto-fosforo e per il Leggi di piùGiulio Vulcano: è urgente la trasformazione strutturale dei sistemi alimentari[…]

FreedomPress.it: Decreto Foreste. European Consumers contro il nuovo Governo: “Incurante del danno ambientale”

Nell’edizione di FreedomPress.it dell’8 novembre 2018 è stato dato largo spazio alle accuse all’attuale governo da parte di European Consumers rispetto al nefasto testo Unico Forestale su cui l’associazione è più volte intervenuta. European Consumers ringrazia una delle poche testate giornalistiche realmente interessata alle tematiche ambientali e in particolare ad approcci tecnici alla disanima dei Leggi di piùFreedomPress.it: Decreto Foreste. European Consumers contro il nuovo Governo: “Incurante del danno ambientale”[…]

Sull’uso di pesticidi altamente pericolosi nei siti del Patrimonio Mondiale

I partecipanti al Forum internazionale della società civile (ONG) sul patrimonio mondiale, svoltosi dal 22 al 23 giugno 2018,  a Manama , Bahrain, considerando che: • i pesticidi svolgono un ruolo chiave nel degrado delle risorse naturali, degli habitat e della biodiversità che sperimentiamo oggi e il modello agricolo ad alta intensità di pesticidi è Leggi di piùSull’uso di pesticidi altamente pericolosi nei siti del Patrimonio Mondiale[…]

Contaminazione in Italia: difficoltà per una vita sana: contributo European Consumers al II Congresso di Fitoterapia umana e animale, 15-16-17 giugno 2018, Sala Comunale Sant’Andrea del Garigliano (FR)

Il 15-16-17 giugno 2018, presso la Sala Comunale di Sant’Andrea del Garigliano (FR) si è svolto II Congresso di Fitoterapia umana e animale “Welfare vs performance? La Fitoterapia incontra le discipline del benessere” a cui hanno partecipato ricercatori di tutta Italia.  Pietro Massimiliano Bianco e Marco Tiberti di European Consumers hanno partecipato con una presentazione Leggi di piùContaminazione in Italia: difficoltà per una vita sana: contributo European Consumers al II Congresso di Fitoterapia umana e animale, 15-16-17 giugno 2018, Sala Comunale Sant’Andrea del Garigliano (FR)[…]

L’intervento di European consumers alla Giornata di studio su Biomasse forestali ad uso energetico.

Mattarella ha firmato lo sciagurato decreto su “Testo Unico Forestale”, nonostante oltre 35.000 firme di cittadini, centinaia di associazioni e centinaia di esperti gli avessero chiesto di sospenderne l’emanazione per apporvi opportuni emendamenti e cancellarne i riferimenti anti-costituzionali. L’approvazione fa il paio con le politiche europee di sussidio alle biomasse, quando la vera modernità prevede il Leggi di piùL’intervento di European consumers alla Giornata di studio su Biomasse forestali ad uso energetico.[…]

Chlorpyriphos e co.: serial killer a largo uso

Il clorpirifos (CPF) è un insetticida organofosforico di largo impiego in agricoltura e per uso domestico. Oltre ad essere una sostanza particolarmente dannosa a livello ambientale, determinando effetti sui principali gruppi animali, ha un profilo pericoloso anche per l’uomo. Desta quindi preoccupazione la sua diffusione nei cibi ancorchè nei “limiti legali”. Ancora più inquietante le Leggi di piùChlorpyriphos e co.: serial killer a largo uso[…]