Il senso dell’Europa per la giustizia climatica: finanziamenti FMI a TAP, lavatrici azere, cleptocrazia e l’Italia come area debitoria.

  A gennaio 2019 la discussa Cop 24 di Katowice in Polonia ha mostrato scenari preoccupanti. Nessuno intende recedere dal proprio diritto ad inquinare, malintesa via per lo sviluppo. Sullo sfondo il pressing di FMI e BM affinchè aumentino le grandi opere e le attività estrattive, in particolare quelle legate al gas. La ‘blue energy’ Leggi di piùIl senso dell’Europa per la giustizia climatica: finanziamenti FMI a TAP, lavatrici azere, cleptocrazia e l’Italia come area debitoria.[…]

Salento hub – tutti i gasdotti portano al Tacco

“Se non fosse stata assassinata, avrebbe trovato il bandolo della matassa di una storia che inizia in Azerbaijan e termina con un gasdotto da 40 miliardi di dollari in Europa”[1], dice Matthew, figlio della giornalista Daphne Caruana Galizia, uccisa da un’autobomba il 16 ottobre 2017. Una storia esplosiva, fatta di riciclaggio di denaro sporco, accordi Leggi di piùSalento hub – tutti i gasdotti portano al Tacco[…]

La ‘strage consapevole’ degli interferenti endocrini e gli effetti avversi dei combustibili fossili.

Ragioni di ordine economico e sanitario contro la costruzione della Trans Adriatic Pipeline (Tap) in Puglia di Chiara Madaro Il presente studio intende: informare i destinatari circa gli effetti avversi degli endocrine disruptors, interferenti endocrini, presenti negli idrocarburi chiarire che il gas è a tutti gli effetti un idrocarburo e che, dunque, è scorretto pensare Leggi di piùLa ‘strage consapevole’ degli interferenti endocrini e gli effetti avversi dei combustibili fossili.[…]