Il culto dell’economia continua a uccidere gli innocenti olivi pugliesi

      Non si sa quanti olivi siano già stati eradicati, nè esistono stime, al di fuori di pochi dati sperimentali, di quanti siano gli olivi pugliesi realmente positivi alla Xylella rispetto a quelli “sintomatici”. I dati sono pubblicati regolarmente sul sito della Regione Puglia (http://www.emergenzaxylella.it/portal/portale_gestione_agricoltura), ma non sono fornite statistiche di sintesi e Leggi di piùIl culto dell’economia continua a uccidere gli innocenti olivi pugliesi[…]

Sosteniamo la diffida di Eliana per bloccare il taglio degli olivi secolari nel Salento

  La catastrofe ambientale causata dalla Truffa Xylella continua nella sua assurdità. Per quanto anche i dati recenti hanno dimostrato che la batteriosi è solo un sintomo di degrado ambientale e gestionale, anche le recenti mosse governative sembrano garantire la continuità di un regime di deroghe distruttive. Le azioni per “debellare” il batterio e poi Leggi di piùSosteniamo la diffida di Eliana per bloccare il taglio degli olivi secolari nel Salento[…]

Trasmesso alla procura di Bari l’esposto di European Consumers sulla Truffa Xylella

Abbiamo sempre considerato inquietante la vicenda Xylella in Puglia e allertato ripetutamente mass-media e opinione pubblica sulle troppe contraddizioni, inoltrando lettere ufficiali al ministero dell’ambiente e presentando esposti alle Procure. Si tratta innanzitutto di un’emblematica vicenda del primato che ancora si vuol dare all’economia sulla qualità ambientale violando il Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. Leggi di piùTrasmesso alla procura di Bari l’esposto di European Consumers sulla Truffa Xylella[…]

Xylella, un batterio raro e statisticamente ininfluente

  Abbiamo parlato ripetutamente della questione Xylella[1], identificandola come una vera e propria truffa ai danni di cittadini e ambienti. Le azioni per “debellare” il batterio e poi “controllarlo” hanno ulteriormente danneggiato un territorio, come il leccese, già gravemente artificializzato e contaminato dal massiccio uso di diserbanti e altre porcherie chimiche. Chiaramente siamo stati inclusi Leggi di piùXylella, un batterio raro e statisticamente ininfluente[…]

Vandana for Olive trees. La risposta di Vandana Shiva alla lettera di European Consumers: tagliamo un sistema tossico, non gli ulivi!

Ogni attacco fungino è sintomo di un’agricoltura avvelenata. Se gli alberi di ulivo in Puglia hanno vissuto in piena salute per centinaia di anni, significa che, se c’è qualcosa da tagliare di netto, è un sistema agricolo tossico, non gli alberi. Lo dice Vandana Shiva (https://youtu.be/aHEv2NGx3GY) che ringraziamo di cuore per il prezioso contributo  rispetto Leggi di piùVandana for Olive trees. La risposta di Vandana Shiva alla lettera di European Consumers: tagliamo un sistema tossico, non gli ulivi![…]

Xylella: il grande complotto continua

Si continua a parlare di persecuzione sulla questione Xylella. Il proprietario o detentore di terreni con piante colpite da Xylella che omette di farne denuncia all’Autorità competente, è punito con la sanzione amministrativa da 516 a 10.320 euro. Stessa sanzione anche per chi ritarda o omette di estirpare le piante infette. È quanto prevede la Leggi di piùXylella: il grande complotto continua[…]

Aggiornamenti sullo Scandalo Xylella

European Consumers ha scritto al ministero dell’ambiente chiedendo l’apertura di una commissione di inchiesta su quello che va considerato un vero e proprio scandalo, che ha prodotto contaminazione ambientale, rischi per la popolazione e distruzione della biodiversità senza minimamente risolvere il problema. Lo Scandalo della Xylella è legato principalmente ad errate scelte colturali, dato che Leggi di piùAggiornamenti sullo Scandalo Xylella[…]