Segnalazione di probabile violazione del protocollo dell’Aceto Balsamico IGP

Nel corso di una ricerca sugli additivi alimentari ci siamo imbattuti nelle etichette di varie ditte che si fregiano del marchio IGP Aceto Balsamico di Modena. Abbiamo notato che tra gli ingredienti dell’Aceto Balsamico di Modena IGP prodotto da alcune ditte invece del normale caramello (E150A), previsto dal disciplinare di produzione, si legge l’uso di E150D, caramello solfito ammoniacale, una sostanza ottenuta attraverso una reazione chimica tra solfiti, ammoniaca e zucchero, invece che tramite il solo riscaldamento, come il normale caramello. Si tratta di una sostanza potenzialmente pericolosa e cancerogena.

Il disciplinare di produzione dell’Aceto Balsamico di Modena IGP[1] prevede che: “fino ad un massimo del 2% del volume del prodotto finito è consentita l’aggiunta di caramello per la stabilizzazione colorimetrica. È vietata l’aggiunta di qualsiasi altra sostanza”. L’uso del caramello solfito ammoniacale sembrerebbe perciò escluso.

 

Durante il processo di fabbricazione di caramello solfito ammoniacale si produce 4-metilimidazolo o 4-MEI, di cui da oltre quarant’anni è stata denunciata la potenziale cancerogenicità senza condizionare gli imprenditori che hanno continuato a utilizzare i coloranti E150C e E150D.

Secondo vari studi il 4-MEI assunto ad elevate dosi può stimolare lo sviluppo di tumori del polmone, del fegato, della tiroide e del sangue, come conferma l’inserimento, da parte dell’International Agency for Research on Cancer (IARC) di Lione, della sostanza tra quelle sicuramente cancerogene per gli animali e forse per l’uomo[2].

Il consumo cronico di 4-MEI induce l’iperplasia delle cellule beta pancreatiche e porta all’interruzione dell’omeostasi del glucosio e dei lipidi[3]. 4MEI induce anche adenoma alveolare/bronchiolare e carcinoma nei topi maschi e femmine e leucemia a cellule mononucleate nei ratti femmine[4].

A prescindere dall’evidente contrasto con quanto scritto nel disciplinare sembra un attentato alla salute pubblica permettere sostanze tossiche in prodotti largamente reclamizzati come “eccellenze” italiane dato che sono possibili metodi di produzione alternativi. Il mercato ha la sua importanza ma la salute pubblica e ambientale certamente hanno un valore superiore.

Al consorzio abbiamo quindi inviato in data 13 agosto 2020 una richiesta di spiegazioni di quanto segnalato. Non ricevendo risposta abbiamo provveduto a inviare il 24 agosto 2020 la nostra segnalazione a pratiche sleali del MIPAAF e al comando compagnia di Roma dei Nas citando alcune aziende di cui abbiamo avuto occasione di consultare le etichette, inviate naturalmente in allegato: Monari Federzoni Spa, CONAD soc. COOP, De Bellei Luigi e Figli S.r.l. e Ponti S.P.A..

 

Il 28 agosto 2020 abbiamo anche inviato la segnalazione alla Direzione Generale per la Sicurezza Alimentare dell’Unione Europea.

Il presidente di European Consumers Marco Tiberti ha quindi ricevuto una telefonata, da un funzionario dei NAS Roma il 1° settembre 2020 che ha affermato interesse per la questione. Nessuna risposta è, invece, arrivata dal MiPAAF e dalla Direzione Generale per la Sicurezza Alimentare dell’Unione Europea che sembrano disinteressarsi di problematiche che dovrebbero competergli e tanto meno dal Consorzio, cosa questa che ha insospettito i NAS.

Continueremo naturalmente ad attenzionare la questione e a tenervi informati. Nel frattempo vi invitiamo a fare attenzione alle etichette dell’Aceto di Modena e preferire prodotti con Marchio Bio, eventualmente con semplice caramello. Segnaliamo a tal proposito che la Crema di Aceto Balsamico IGP della Probios non contiene neanche caramello dimostrando che si può produrre questo prodotto senza sostanze quali quelle in oggetto.

Riferimenti

[1] disciplinare di produzione dell’Aceto Balsamico di Modena IGP http://www.dop-igp.eu/flex/AppData/Redational/pdf/Aceto%20Balsamico%20di%20Modena.pdf

[2] Pepsi Cola: dopo un anno il colorante sospetto 4-MEI c’è ancora. Negli Usa si salva solo la California e la Coca-Cola. https://ilfattoalimentare.it/pepsi-dopo-un-anno-colorante-sospetto-ancora-si-salva-california.html

[3] Rekha B, Velmurugan G, Freddy AJ, et al. Chronic intake of 4-Methylimidazole induces Hyperinsulinemia and Hypoglycaemia via Pancreatic Beta Cell Hyperplasia and Glucose Dyshomeostasis. Sci Rep. 2018;8(1):17037. Published 2018 Nov 19. doi:10.1038/s41598-018-35071-6

[4] Chan PC, Hill GD, Kissling GE, Nyska A. Toxicity and carcinogenicity studies of 4-methylimidazole in F344/N rats and B6C3F1 mice [published correction appears in Arch Toxicol. 2008 Jan;82(1):55. Hills, G D [corrected to Hill, G D]]. Arch Toxicol. 2008;82(1):45-53. doi:10.1007/s00204-007-0222-5

 

 

 

Per continuare le attività della nostra associazione, tra le poche realmente libere e indipendenti, abbiamo bisogno del vostro sostegno.

L’Associazione ha dei costi, anche legali, e i soli metodi che abbiamo per coprirli sono tesseramenti e donazioni. La vostra buona volontà e collaborazione ci aiuterà a crescere e a favorire lo sviluppo di una società realmente sostenibile.

I fondi raccolti dalle iscrizioni e dalle libere donazioni saranno esclusivamente utilizzati per il finanziamento delle attività associative per la cui conoscenza rimandiamo allo statuto (Statuto-European-consumers).

Per le nuove iscrizioni compilare l’apposito modulo con la richiesta di adesione che trovate al link tesseramento-donazioni-affiliazioni

Dopo averlo opportunamente riempito inviarlo via email a marcotiberti@europeanconsumers.it.

In tempi brevi vi sarà comunicata l’avvenuta adesione o il respingimento motivato della vostra richiesta. Dopo l’accettazione della richiesta di iscrizione si diventerà soci ordinari inviando:

– copia di un documento d’identità in corso di validità;

– la ricevuta del bonifico bancario per la quota di tesseramento, una volta approvata l’adesione.

Si prevede, al netto delle spese di gestione dell’Associazione, di effettuare analisi indipendenti presso laboratori di riferimento o da noi costituiti di prodotti alimentari e bevande per quanto riguarda la presenza di pesticidi, sostanze organiche, metalli pesanti e altri inquinanti e la sperimentazione diretta di detergenti ecocompatibili sia per la casa che per il corpo.

 

Perché iscriversi a European Consumers?

 European Consumers ha tra gli obiettivi aiutare e sostenere i consumatori, gli utenti ed i risparmiatori a contrastare attività illegali di aziende sia di produzione che di gestione. Può condurre cause singole e collettive per i danni subiti da cose e persone per azioni di contaminazione ambientale e altri reati connessi alla cattiva gestione delle filiere in particolare alimentari, energetiche e dei trasporti.

L’associazione mette a disposizione esperti, conciliatori e consulenti legali per aiutare consumatori e utenti a risolvere contenziosi con produttori e rivenditori di beni e servizi pubblici e privati, con particolare attenzione ai settori dell’alimentazione, della gestione del territorio, della sostenibilità ambientale, dell’ energia, delle comunicazioni, dei trasporti.

European Consumers può sottoscrivere accordi di Conciliazione e Convenzioni di collaborazione con istituzioni pubbliche e private per la tutela del consumatore e Protocolli di partnership con altre associazioni di consumatori e utenti per la realizzazione di specifiche iniziative e/o per il facilitare il raggiungimento dei propri fini associativi.

Rappresenta un sicuro punto di riferimento per la difesa degli utenti/consumatori, che desiderano tutelarsi a fronte della forza organizzativa delle controparti, organi pubblici o privati, al fine sia di far rispettare i loro diritti, che per ottenere un corretto funzionamento del mercato dal punto della qualità ambientale e della tutela della salute umana.

Chiunque può avere sostegno nella presentazione e divulgazione di petizioni e/o iniziative in accordo con lo Statuto dell’Associazione.

Ma la nostra associazione ha dei costi, anche legali, e i soli metodi che abbiamo per coprirli sono tesseramenti e donazioni. La vostra buona volontà e collaborazione ci aiuterà a crescere e a favorire lo sviluppo di una società realmente sostenibile.

L’iscrizione alla nostra associazione permettere di prendere parte alle attività dell’Associazione secondo le aree interessate fissate dallo statuto e di:

  • Beneficiare della tutela legale offerta dall’Associazione;
  • Beneficiare della formazione offerta dall’Associazione direttamente o in convenzione;
  • Beneficiare delle pubblicazioni e del materiale prodotto dall’Associazione;

Tuteliamo i consumatori a livello individuale e collettivo, con la divulgazione della corretta informazione. Il consumatore informato è meno esposto a rischi, problemi e truffe.

 

1.Tesseramento a Socio di European Consumers

Socio Ordinario euro 30,00

Tesseramento anno solare: compreso tra il primo gennaio e il successivo.

2.Affiliazione di un’Associazione a European Consumers

Ente Affiliato euro 60,00

Affiliazione anno solare: compreso tra 1° gennaio e il 31 dicembre.

3.Donazione libera

Riferimenti Bancari

PERS.GIURIDICHE NSOC

Iban: IT27O0501803200000016746224

EUROPEAN CONSUMERS

BANCA ETICA

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato per rilevare se il visitatore ha accettato la categoria di marketing nel banner dei cookie. Questo cookie è necessario per la conformità GDPR del sito web. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 6014 giorni
  • YouTube

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi