Udienza al TAR di Parma contro obbligo vaccinale dei medici

Oggi si è tenuta davanti al TAR Emilia Romagna Parma l’udienza per la sospensione dell’obbligo vaccinale dei medici, European Consumers APS è intervenuta a tutela di tutti i medici italiani, anche come fruitori del prodotto genico detto vaccino contro il covid19, tramite gli avvocati Francesco Scifo e Linda Corrias, per chiedere al TAR di sospendere l’obbligo vaccinale per i medici e indicare al Governo di fornire le informazioni necessarie a coloro che utilizzano il prodotto, su quali siano gli effetti, i contenuti e la eventuale nocività a medio e lungo periodo dello stesso. Il TAR ha preso atto dell’intervento di European Consumers APS nel ricorso principale proposto da molti medici e ha dato chiare indicazioni per la fissazione di un’udienza di decisione al più presto come richiesto dal ricorrente principale e, nel caso di provvedimenti interinali di sospensione dei medici, vi sarà proposizione di motivi aggiunti con richiesta di sospensione cautelare.

Il presidente dell’Associazione Marco Tiberti ringrazia il proprio staff legale per l’ottimo lavoro svolto.

4 Commenti

  1. Ciolli Pier Luigi

    La domanda di uno degli oltre 3 milioni, compreso il sottoscritto che dal 1947 ha ricevuto tutti i vaccini, è semplice: è o non è un diritto del cittadino il poter verificare se questi farmaci, spacciati per vaccini, funzionano o meno e/o hanno effetti collaterali inaccettabili oppure NO?
    Oppure dobbiamo ancora una volta credere, obbedire e subire?
    Non ci stiamo perché, come abbiamo chiesto ripetutamente e volutamente non rilanciato dai media: cosa ci vuole ad allestire un database internazionale dove registrare tutti coloro che si sottopongono a dette inoculazioni e verificarli ogni 15 giorni per 2 mesi (tamponi e in ultimo un sierologico) se hanno o meno contratto il virus e/o se lo hanno superato, passandolo nel frattempo ad altri con i quali sono venuti in contatto? Niente ci vuole nel tempo dell’informatizzazione ma anche a un cieco comprende che le big pharma non lo vogliono perché inficerebbe il loro business miliardario, sfruttando a livello di comunicazione l’andamento della pandemia, attribuendosi i meriti per poi riapparire con un terzo richiamo quando la pandemia riparte a causa dei contatti.
    Dopo oltre 128.000 ammazzati è l’ora di svegliarsi.
    Con l’occasione, auguriamo salute e lavoro.
    Per Aspera ad Astra.
    Pier Luigi Ciolli
    055 2469343 – 328 8169174
    Le nostre azioni/informazioni aprendo https://www.coordinamentocamperisti.it/pandemia.php

    Rispondi
    • tibertimax

      Grazie per aver diffuso il nostro comunicato stampa che ben ribadisce la nostra posizione contraria alla terapia genica sperimentale.

      Rispondi
    • tibertimax

      European Consumers è d’accordo che “sia un diritto del cittadino il poter verificare se questi farmaci, spacciati per vaccini, funzionano o meno e/o hanno effetti collaterali inaccettabili” e mantiene la sua totale contrarietà alle terapie geniche, agli obblighi vaccinali e a qualsiasi forma di discriminazione della popolazione quale il pass vaccinale sia europeo che nazionale.

      Rispondi
  2. Gabriele

    Buongiorno, stiamo vivendo un incubo, ormai è evidente a molti, forse ancora pochi purtroppo! Mi chiedo : possibile che non possiamo fare nulla per fermare tutto questo?
    Il governo va avanti imperterrito senza tener conto minimamente dei dissensi dei medici e dei cittadini.
    Il mio timore è che a breve arriveranno ad obbligare tutti, indirettamente, non so se avranno il coraggio di fare un legge, ma se continuano così, saremo destinati a cadere tutti nel ricatto.
    Gabriele

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato per rilevare se il visitatore ha accettato la categoria di marketing nel banner dei cookie. Questo cookie è necessario per la conformità GDPR del sito web. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 6014 giorni
  • YouTube

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi