SOSPENSIONE COATTA DAL LAVORO – CORREVA L’ANNO 2022

Questa data 15 febbraio 2022 sarà ricordata come un giorno nefasto e di oscurantismo per la civiltà e la cultura del popolo italiano! Da oggi saranno sospesi coattivamente migliaia di lavoratori italiani sani e fisicamente idonei alle proprie mansioni e saranno costretti a subire una enorme umiliazione personale e pubblica per la violazione dei loro diritti fondamentali, che si rifletterà sulle loro famiglie (lavoro, dignità, libertà di espressione, etc.). Oggi, si configura surrettiziamente l’intimazione alla vaccinazione che dà diritto al green pass rafforzato, agendo sulla privazione dei mezzi di sostentamento! La questione si riduce a subire un TSO non privo di effetti collaterali anche a lungo termine e di possibili esiti fatali in nome della sopravvivenza.

Il lavoratore non può operare una libera scelta se è minacciato il suo diritto alla vita, probabilmente ad libitum vista l’attività eclettica dell’attuale Governo italiano. Non basta, molto probabilmente sarà costretto a pagare anche una multa per aver esercitato un suo diritto costituzionale! Tutto nel nome di una miope dittatura sanitaria!

Siamo fatti di batteri e virus, sono nostri commensali, non saremmo qui senza il loro aiuto, e non parlo solo dell’uomo ma di tutta la biosfera…. Allora, quanti altri esseri viventi sono portatori di virus anche COVID-19? Li abbiamo esplorati tutti? I salti dalla specie animale all’uomo sono connaturati all’evoluzione delle specie e hanno portato all’equilibrio della biodiversità attuale ovvero di quella che noi uomini non abbiamo estinto dopo miliardi di anni di coevoluzione. È impossibile per ora conoscere tutti i possibili vettori, la natura ha sempre operato ristabilendo equilibri efficienti e convenienti anche quando l’uomo ha creato chimere sfuggite dai suoi laboratori! La ragione fondamentale che farà crollare questo castello di sabbia del vaccino obbligatorio dai 50 anni in su e del GREEN PASS sarà la nostra intelligenza, le domande che non trovano risposte veritiere, la ricerca di giustizia per le libertà vilipese, i torti subiti, i ricatti e la privazione di diritti costituzionali fondamentali quali il lavoro! E le domande si affastellano nella mente degli uomini coscienti.

Se è vero che si vogliono proteggere le categorie fragili occorreranno limiti da predisporre solo per tali categorie e prevedere adeguate precauzioni per chi li gestisce, perché bisogna vessare tutto e tutti? È giusto privare le persone sane che guariscono perché non fragili delle loro libertà? Dunque è giustificato il delirio dominante della corsa al vaccino? Presumo di no, visto che siamo dotati di difese immunitarie altrimenti ci saremmo estinti. È scientificamente più valido il potenziamento di tali difese e non il loro indebolimento ricorrendo addirittura a trimestrali inoculazioni di preparati bioingegnerizzati.

Allora, chiediamoci possiamo dire che sono effettivamente efficaci se bisogna ripeterli dopo pochi mesi? Di sicuro impegnano il nostro sistema immunitario nell’allocazione di risorse preziose a difesa dell’organismo da varianti già rarefatte, un lavoro dispendioso e inutile per la nostra salute, sarà anche per questo motivo che si ammalano i vaccinati (vedi Israele e altri paesi occidentali vicini all’immunità di gregge)[1]. È evidente che tale rimedio sperimentale non ha funzionato e terapie, anch’esse ancora sperimentali, che hanno mostrato di sortire buoni effetti andrebbero ugualmente percorse per chi lo desidera. Tra due o più possibili terapie sperimentali perché deve essere resa obbligatoria solo quella che porta altissimi profitti alle case farmaceutiche??? Non equivale siffatto trattamento a considerarci cavie da laboratorio nemmeno senzienti?

Le incoerenze sono più che evidenti nei DL per l’emergenza Covid-19, incalzanti e a distanza anche di qualche mese. Si possono affollare i negozi di beni di prima necessità e le farmacie e con il Green Pass base le metro e i mezzi di trasporto pubblico, ma al lavoro, adottando le stesse precauzioni e, soprattutto, se sei tamponato non puoi recarti senza passaporto verde rafforzato che di naturale o verde non ha nulla, qual è la ratio??? Nella metro e il supermercato il virus diventa inerte? Dunque, qual è lo scopo vero di tutto questo teatrino?

Questa pandemia, verosimilmente creata ad arte, ha chiaramente lo scopo d’introdurre limitazioni alle libertà personali e un controllo asfissiante della vita delle persone con imposizioni calate dall’alto via via maggiori e senza ammissione di contraddittorio e possibilità di opporsi. Se questa linea di propositi si concretizzerà porterà ad una china precipitosa delle libertà individuali e al totalitarismo. Il nazismo al confronto probabilmente risulterà poca cosa.

A piccoli passi si stanno ingabbiando le società in una dittatura sanitaria che non ammette dissidenti, ricorrendo a comitati tecnici sovrani che impongono protocolli dall’alto, silenziano le ragioni scientifiche che dimostrano le incoerenze di tali diktat e negano qualsiasi confronto …. difettano di lungimiranza e conoscenza storica … il popolo ha sempre reagito alle oppressioni, appunto per questo si dovrebbe trarre l’insegnamento che quanto più ingiustamente si reprimono le libertà inalienabili della persona, le si dileggiano nei mainstream e si nega la verità, tanto maggiore sarà la reazione che ne conseguirà.

A cura di Rosalba Tamburro

Riferimenti

[1] I numeri riferiti alla situazione epidemica in Israele dimostrano l’incoerenza delle dichiarazioni dell’intervistato in merito alla campagna vaccinale e alla validità dei vaccini.
https://www.repubblica.it/esteri/2022/01/02/news/quarta_dose_in_israele_rischiamo_il_contagio_di_tutta_la_popolazione_-332468602/

 

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo solo i nostri cookie e quelli di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, per offrire contenuti personalizzati, per elaborare statistiche, per fornirti pubblicità in linea con le tue preferenze e agevolare la tua esperienza sui social network. Cliccando su accetta, consenti l'utilizzo di questi cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Utilizzato per rilevare se il visitatore ha accettato la categoria di marketing nel banner dei cookie. Questo cookie è necessario per la conformità GDPR del sito web. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 6014 giorni
  • YouTube

Utilizzato per verificare se il browser dell'utente supporta i cookie. Tipo: HTTP Cookie / Scadenza: 1 giorno
  • Google

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi